Il nostro lavoro

IMG_1549

Anche il nostro lavoro è un po’ quello di una volta, legato ai ritmi stagionali. D’estate non si finisce mai: la mattina accudire gli animali, poi un po’ nell’orto. In campo ci sono tutti i grandi lavori agricoli di raccolta, il fieno e i cereali: orzo e grano, che vengono immagazzinati nei silos e poi macinati di volta in volta durante l’anno diventando farina per maiali e vitelli e sferrato per polli. E poi le conserve, succhi,marmellate, salsa di pomodoro… La sera sempre festa!!! La nostra casa è sempre piena di gente e quando non siamo da noi siamo in qualche altra casa di campagna a festeggiare. Questo è veramente il lato migliore dell’ambiente sociale che popola la campagna Urbinate. In autunno incominciano le prime piogge e finalmente ci si rilassa un pò. In casa continuano i lavori delle conserve, e nel campo si prepara la terra e si semina e come sempre tutti i giorni animali e orto. L’inverno è bello per le sue giornate corte: si vive di più la casa e la nostra è una casina fantastica. Ma dell’inverno non amiamo molto il fango e ce n’è veramente tanto da noi. Con i primi freddi inizia la produzione dei nostri ormai celebri salumi! Anche qui il nostro lavoro è il più possibile vicino a quello di una volta: molta manualità e la sapiente maestria di Carlo, unita alla ottima qualità della carne, sono fra gli ingredienti più importanti senza dimenticare quelli fondamentali che sono il nostro amore e la passione che ci unisce. La primavera è maestosa dalle nostre parti: tutto ha voglia di esplodere e anche noi siamo pervasi da una energia che sembra non avere fine. Sono molti i lavori che nel corso dell’inverno sono rimasti senza soluzione, vuoi perché le condizioni meteo non permettevano, vuoi per mancanza di tempo…
Quindi non c’è un minuto di tregua.

1262698_297238613752144_1951611961_o

Our work is tied to the rhythm of the season, as it has been for centuries. In summer work never seems to finish: we rise early to feed the animals and then tend the vegetable garden. In the fields we harvest hay and cereals (wheat and barley): these are then ground, stocked in silos and fed to the pigs, calves and chickens during the year. Summer fruits and berries are collected to produce jam, while the well tended provides and chutneys for our guests and us. In autumn, when the leaves turn and the rain falls we can relax a little. In the fields we prepare and sow our winter crops, while in the kitchen summer bountiful vegetable harvest becomes winter’s ample preserved larder. Winter is beautiful for its short days: most of the time we live in our welcoming and warm house. Upon the first cold spell, we star t to produce our famous cold meats. This too is seasonal work like tied to ancient times, where Carlo’s knowledge and expertise, the high quality of the meat and our passion for this work are the main ingredients. The spring is amazing: everything is full of energy, including us, and any work left over from winter is rapidly finished to allow the full blossom of the season.